La Regione del Veneto per il cinema di qualità

Tornano nel mese di maggio gli appuntamenti con l’11.ma edizione de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”

* MARTEDI’ 08 MAGGIO | “IL GIOVANE KARL MARX”

“La giovinezza di Marx ed Engels, raccontata in un film solo all’apparenza biografico, ma che si concentra sulla congiuntura per mostrare il punto singolare dell’emergenza di una storia, individuale e collettiva”

Un personaggio affascinante e controverso, in un film che ne illumina il pensiero, l’ardore, la passione politica.

* MARTEDI’ 16 MAGGIO | “CHIAMAMI COL TUO NOME”

Un delicato e sentito ‘coming of age’, la storia di un flirt d’agosto negli anni ottanta, tra afa e frinire delle cicale in una dimora di campagna
Candidato a 4 Premi Oscar tra cui Miglior Film
A sensual and transcendent tale of first love, based on the acclaimed novel by André Aciman

Versione Originale (inglese- francese- italiano) con sottotitoli in italiano


IL GIOVANE KARL MARX | THE YOUNG KARL MARX

– Shows in Original Version with Italian subtitles – (English – French – German)
Proiezioni in Lingua Originale con sottotitoli in italiano nei giorni ed orario indicati (Inglese – Francese – Tedesco)

Il primo ritratto cinematografico di una delle figure più influenti della Storia recente, diretto dal candidato all’Oscar Raoul Peck con August Diehl (Bastardi senza gloria) e Vicky Krieps (Il filo nascosto).

A 26 anni Karl Marx porta la sua donna sulla strada dell’esilio. Arriva a Parigi dove incontra Friedrich Engels, figlio di un grande industriale, che ha studiato le condizioni di lavoro del proletariato inglese. Questi due figli di buona famiglia, brillanti, insolenti e divertenti riusciranno a creare un movimento rivoluzionario unitario e a forgiare gli strumenti teorici propri a emancipare, oltre i confini europei, i popoli oppressi di tutto il mondo.

In the mid-1800s, after decades of the scientific and economic march of the Industrial Revolution has created an age of both new prosperity and new problems, a 26-year-old writer, researcher and radical named Karl Marx embarks, with his wife Jenny, on the road to exile. In Paris in 1844 they meet young Friedrich Engels, the well-to-do son of a factory owner whose studies and research has exposed the poor wages and worse conditions of the new English working class who operate looms, printing presses and other engines of industry that enrich their owners while punishing laborers. The smooth and sophisticated–but equally revolutionary and radical–Engels brings his research, help and resources to provide Marx with the missing piece to the puzzle that composes his new vision of the world. Together, between censorship and police raids, riots and political upheavals, they will preside over the birth of the labor movement turning far-flung and unorganized idealists and dreamers into a united force with a common goal. The organizations they create and ideas they put forward will grow into the most complete philosophical and political transformation of the world since the Renaissance–started, against all expectations, by two brilliant, insolent and sharp-witted young men whose writings, works and ideas were embraced by revolutionaries even as they were corrupted by dictators. As director Raoul Peck himself puts it, “Before they’d even reached the age of thirty, Karl Marx and Friedrich Engels had undoubtedly started to change the world–for better or worse…”


Chiamami col tuo nome | CALL ME BY YOUR NAME

“La Regione Veneto per il cinema di qualità. I martedì al cinema” – INGRESSO 3 EURO PER TUTTI

CANDIDATO A 4 PREMIO OSCAR: Miglior Film, Miglior attore protagonista, Miglior sceneggiatura non originale, Miglior canzone

– Shows in Original Version with Italian subtitles – (Italian, English, French)
In Lingua Originale con sottotitoli in italiano nei giorni ed orario indicati (Italiano, Inglese, Francese)

È l’estate del 1983 nel nord dell’Italia, ed Elio Perlman, un precoce diciassettenne americano, vive nella villa del XVII° secolo di famiglia passando il tempo a trascrivere e suonare musica classica, leggere, e flirtare con la sua amica Marzia. Elio ha un rapporto molto stretto con suo padre, un eminente professore universitario specializzato nella cultura greco-romana, e sua madre Annella, una traduttrice, che gli danno modo di approfondire la sua cultura in un ambiente che trabocca di delizie naturali. Mentre la sofisticazione e i doni intellettuali di Elio sono paragonabili a quelli di un adulto, permane in lui ancora un senso di innocenza e immaturità, in particolare riguardo alle questioni di cuore. Un giorno, arriva Oliver un affascinante studente americano di 24 anni, che il padre di Elio ospita per aiutarlo a completare la sua tesi di dottorato. In un ambiente splendido e soleggiato, Elio e Oliver scoprono la bellezza della nascita del desiderio, nel corso di un’estate che cambierà per sempre le loro vite.

CALL ME BY YOUR NAME, the new film by Luca Guadagnino, is a sensual and transcendent tale of first love, based on the acclaimed novel by André Aciman. It’s the summer of 1983 in the north of Italy, and Elio Perlman (Timothée Chalamet), a precocious 17- year-old American-Italian, spends his days in his family’s 17th century villa transcribing and playing classical music, reading, and flirting with his friend Marzia (Esther Garrel). Elio enjoys a close relationship with his father (Michael Stuhlbarg), an eminent professor specializing in Greco-Roman culture, and his mother Annella (Amira Casar), a translator, who favor him with the fruits of high culture in a setting that overflows with natural delights. While Elio’s sophistication and intellectual gifts suggest he is already a fully-fledged adult, there is much that yet remains innocent and unformed about him, particularly about matters of the heart. One day, Oliver (Armie Hammer), a charming American scholar working on his doctorate, arrives as the annual summer intern tasked with helping Elio’s father. Amid the sun-drenched splendor of the setting, Elio and Oliver discover the heady beauty of awakening desire over the course of a summer that will alter their lives forever.