FULCIS OPEN AIR

FULCIS OPEN AIR 2019
Dalle ore 20.30 del 12 luglio 5 appuntamenti notturni con apertura serale al museo, visite guidate, Open Lab, e cinema all’aperto. Riparte la terza edizione di Fulcis Open Air!

Da venerdi 12 Luglio a venerdì 9 Agosto il museo di Palazzo Fulcis sarà lieto di ospitare all’interno della suggestiva cornice della propria corte la rassegna di cinema all’aperto “Fulcis Open Air”, giunta oramai alla terza edizione.

Il museo sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 20.30 e sarà possibile prenotarsi alle visite guidate organizzate per l’occasione alla mostra “Sebastiano Ricci. Rivali ed Eredi. Opere del Settecento della Fondazione Cariverona” (ingresso al museo 5 euro, gratuito per i possessori della FFCard). Si segnala che nelle serate del 12 e 19 luglio e il 2 agosto sarà inoltre presente la restauratrice Mariangela Mattia con il suo laboratorio “aperto” OPEN LAB su due tele di Sebastiano Ricci.

Il ciclo di proiezioni prevede 5 film in lingua originale con sottotitoli dedicati alla creatività nel mondo femminile. Non è possibile prenotare i biglietti del cinema, ma è necessario farlo per le visite guidate alla mostra.

Programma:

– 12 luglio 2019
VISAGES VILLAGES
Lingua francese con sottotitoli in italiano
Durata: 1h 29 minuti

– 19 luglio 2019
KUSAMA INFINITY – The life and art of Yayoi Kusama
Lingua inglese/giapponese con sottotitoli in italiano
Durata: 1h 20 minuti

– 26 luglio 2019
WESTWOOD
Lingua inglese con sottotitoli in italiano
Durata: 1h 18 minuti

– 02 agosto 2019
RBG
Lingua inglese con sottotitoli in italiano
Durata: 1h 37 minuti

– 09 agosto 2019
LA DONNA ELETTRICA
Lingua islandese con sottotitoli in italiano
Durata: 1h 41 minuti

Per info e calendario della rassegna si consulti programma allegato.

Biglietti (IN VENDITA PRESSO IL MUSEO): 6 € | 5 € possessori FULCIS FRIEND CARD
*In caso di pioggia le proiezioni si svolgeranno preso il Teatro Comunale. No prenotazioni

Orari di Fulcis Open Air
Ore 20.00: apertura biglietteria
Ore 20.30: apertura Museo
Ore 21.30: proiezioni

Visite guidate al Museo Civico Fulcis
Con l’apertura serale del Museo sarà possibile visitare la mostra “Sebastiano Ricci. Rivali ed Eredi” dalle ore 20.30 fino alle 21.30 con un ingresso a 5 € e gratuito per i possessori della Fulcis Card.

Iniziativa patrocinata dalla Fondazione Teatri delle Dolomiti, in collaborazione con i Musei Civici di Belluno, il Comune di Belluno, il Cinema Italia e le Officine della Cultura.


VISAGES VILLAGES

#FULCISOPENAIR 2019 (proiezioni presso il Museo Civico Fulcis di Belluno)
Proiezioni in Versione Originale con Sottotitoli in Italiano

Sorprendente, delizioso, affettuoso, emozionante vagabondaggio nella natura, nelle opere e i giorni di una varia umanità, nella memoria, nel rapporto tra effimero e durevole e insieme nel significato e nel ruolo dell’immagine, della fotografia, del cinema.


KUSAMA INFINITY

#FULCISOPENAIR 2019 (proiezioni presso il Museo Civico Fulcis di Belluno)
Proiezioni in Versione Originale con Sottotitoli in Italiano

L’artista più popolare al mondo è al cinema.

Il film esplora la sua ascesa verso il successo mostrando da vicino il suo talento, le sue ossessioni, la malattia mentale e le difficoltà incontrate durante il suo percorso, la sua significativa importanza artistica e culturale.

Utilizzando il materiale d’archivio e quello inedito, viene raccontata in modo intimo la storia di Kusama, attraverso le sue stesse parole e le toccanti interviste a direttori di musei, galleristi, curatori, critici, collezionisti, amici e collaboratori. Esito di oltre un decennio di attività della regista, il documentario getta una nuova luce su una protagonista assoluta dell’arte contemporanea del Novecento e della nostra epoca. La sua storia personale e professionale si intrecciano, il trauma di essere cresciuta in Giappone durante la seconda guerra mondiale in una famiglia che scoraggiava le sue ambizioni creative, gli esordi non facili in Patria, il trasferimento a New York dove era ostacolata dal sessismo e il razzismo che caratterizzavano il mondo dell’arte a cavallo degli anni ’60 passando per i problemi connessi con la sua salute mentale fino ai giorni d’oggi.

Divenuta ormai l’artista più popolare al mondo, ideatrice di abbaglianti e fantasiose creazioni a poise conosciuta ai più per le enormi zucchecolorate e le sue Infinity Room, Kusama continua a dedicarsi all’arte a tempo pieno realizzando innumerevoli opere che abbracciano varie discipline come la pittura, la scultura, l’arte performativa, il design e registrando con le sue mostre record di pubblico nei principali musei internazionali.


@FulcisOpenAir: WESTWOOD | PUNK – ICON – ACTIVIST

#FULCISOPENAIR 2019
Proiezioni in Versione Originale con Sottotitoli in Italiano

Vivienne Westwood, icona Punk Rock per eccellenza, è una delle artiste più influenti della storia contemporanea. Il film esplora la sua ascesa verso il successo, mostrando da vicino il suo talento, il suo attivismo e la sua significativa importanza culturale. Intrecciando il materiale d’archivio e quello inedito, viene raccontata in modo intimo la storia di Vivienne, attraverso le sue stesse parole e le toccanti interviste alla sua stretta cerchia di familiari, amici e collaboratori.

WESTWOOD: PUNK, ICONA, ATTIVISTA è il primo film ad abbracciare l’eccezionale storia di una delle icone più autentiche del nostro tempo, dal momento che Vivienne ha lottato per mantenere l’integrità del suo brand, dei suoi principi e della sua eredità. Vivienne Westwood, di umili origini, si spostò dall’Inghilterra del nord a Londra all’età di diciassette anni, alla metà degli anni ’60. La sua vita cambiò drasticamente direzione quando incontrò Malcolm McLaren, impresario e manager dei Sex Pistols: il loro negozio a Kings Road lanciò il genere punk e una cultura popolare rivoluzionaria. Durante i successivi quarant’anni Vivienne ha dovuto far fronte a relazioni frustranti, derisioni da parte della stampa, situazioni finanziarie difficili e nonostante questo è riuscita a emergere come un’icona culturale inglese e un fenomeno nel mondo del fashion. Oggi il brand Westwood siede a fianco di marchi quali Gucci, Dior e McQueen, ma solo Vivienne possiede e gestisce direttamente il suo impero, senza dar segno di cedimento all’età di settantasette anni. Il film ritrae Vivienne in un periodo cruciale, quando l’azienda apre i suoi flagship store nelle capitali della moda, Parigi e New York. Tuttavia, il successo globale ha un prezzo e le difficoltà legate alla gestione dell’azienda non tardano ad arrivare. Attraverso il continuo alternarsi delle riprese che testimoniano i successi, i conflitti e le insicurezze che Vivienne affronta oggi e i momenti cardine della sua vita, emergono parallelismi tra il suo attivismo del 21esimo secolo e la sua attitudine punk rock antisistema della giovinezza.

Questo documentario trascende il modello standard di film sulla moda per trasformarsi in un ritratto intimo e stimolante di una vera icona inglese.


@FulcisOpenAir: ALLA CORTE DI RUTH – RBG

#FULCISOPENAIR 2019
Proiezioni in Versione Originale con Sottotitoli in Italiano

At the age of 84, U.S. Supreme Court Justice Ruth Bader Ginsburg has developed a breathtaking legal legacy while becoming an unexpected pop culture icon. But without a definitive Ginsburg biography, the unique personal journey of this diminutive, quiet warrior’s rise to the nation’s highest court has been largely unknown, even to some of her biggest fans – until now. RBG is a revelatory documentary exploring Ginsburg ‘s exceptional life and career from Betsy West and Julie Cohen, and co-produced by Storyville Films and CNN Films


@FulcisOpenAir: LA DONNA ELETTRICA | WOMAN AT WAR

#FULCISOPENAIR 2019
Proiezioni in Versione Originale con Sottotitoli in Italiano

Accolto con entusiasmo all’ultimo Festival di Cannes, LA DONNA ELETTRICA, una commedia travolgente e fuori dagli schemi, capace di unire emozione, impegno e divertimento. La protagonista, Halla, sembra una donna come le altre, ma dietro la routine di ogni giorno nasconde una vita segreta: armata di tutto punto compie spericolate azioni di sabotaggio contro le multinazionali che stanno devastando la sua terra, la splendida Islanda. Quando però una sua vecchia richiesta d’adozione va a buon fine e una bambina si affaccia a sorpresa nella sua vita, Halla dovrà affrontare la sua sfida più grande… Già regista dell’acclamato Storie di cavalli e di uomini, Benedikt Erlingsson colpisce al cuore con un ritratto di donna memorabile e un omaggio al paesaggio islandese di struggente bellezza.

C’è qualcosa di più raro di una commedia intelligente?
Variety ★★★★★

Intenso, anticonformista, visivamente splendido
Hollywood Reporter ★★★★★

Un film che diverte mentre racconta delle verità scomode
Village Voice ★★★★★

Non smette mai di sorprendere e divertire
Positif ★★★★★

Erlingsson è un narratore sensazionale
Le Monde ★★★★★