SORRY WE MISSED YOU

Orari degli spettacoli - 23 gennaio - 2 febbraio

giovedì 23
  • 19:40
  • 21:30
venerdì 24
  • 19:40
  • 21:30
sabato 25
  • 17:50
  • 19:40
  • 21:30
domenica 26
  • 17:50
  • 19:40
  • 21:30
lunedì 27
  • 21:30 VO
martedì 28
  • 17:40
mercoledì 29
  • 15:30
giovedì 30
venerdì 31
sabato 1
  • 17:50
domenica 2
  • 19:40
VO - Audio in Versione Originale con sottotitoli in italiano - Original Version with italian subtitles

acquista biglietti

– Shows in English with Italian subtitles – Proiezioni in Lingua Originale con sottotitoli in italiano nei giorni indicati

This is a film that is both urgent in its message about the deceptive nature of the gig economy which has turned workers into modern-day slaves, and shattering in its portrayal of people on the margins.

“IL PARADOSSO È CHE A SFRUTTARE IL LAVORATORE NON È TANTO IL DATORE DI LAVORO MA IL LAVORATORE STESSO”
“SORRY WE MISSED YOU” È UN INVITO A REAGIRE, AD AGIRE E A COSTRUIRE UN FUTURO DIVERSO.

Un film che apre gli occhi, e l’anima; il nuovo capolavoro di Ken Loach.

Ricky, Abby e i loro due figli vivono a Newcastle. Sono una famiglia forte che si prende cura l’uno dell’altro. Ricky è passato da un lavoro all’altro, mentre Abby, che adora il suo lavoro, si prende cura degli anziani. Nonostante lavorino più a lungo e più duramente si rendono conto che non avranno mai l’indipendenza o la propria casa. Ora o mai più; la rivoluzione delle app offre a Ricky un’opportunità d’oro. Lui e Abby fanno una scommessa. Vende la sua auto in modo che Ricky possa comprare un nuovo furgone luccicante e diventare un autista indipendente, finalmente con i suoi affari. Il mondo moderno incide su queste quattro anime nella privacy della loro cucina; il futuro chiama.