image/svg+xml

Molecole

registaAndrea Segre
paeseItalia
anno2020

Orari

IL REGISTA ANDREA SEGRE IMMORTALA DURANTE IL LOCKDOWN DEL 2019 UNA VENEZIA DESERTA IN CUI EMERGE IL RICORDO DI SUO PADRE.

L’ORARIO È VINCOLANTE SOLO NEGLI EVENTI PRECEDUTI DA DIRETTE LIVE.
Prima di iniziare, ti consigliamo di fare una prova tecnica tecnica cliccando qui: https://www.mymovies.it/live/iorestoinsala/test-di-connessione/

Film di pre-apertura della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2020

Tra febbraio e aprile 2020 il regista Andrea Segre, mentre preparava due progetti per il teatro e per il cinema, è rimasto bloccato a Venezia a causa della diffusione del coronavirus e delle conseguenti misure di quarantena nazionale. Venezia è la città che ha ospitato e che ospita molti dei suoi progetti lavorativi, era la città di suo padre, una città complessa sotto molteplici aspetti. Questa pandemia ha “congelato” e svuotato il capoluogo veneto, riconsegnandolo alla sua natura e alla sua storia, ma anche – a livello personale – alle memorie familiari del regista, che in quei giorni ha raccolto appunti visivi e storie nel documentario Molecole. Riemerge così il legame con il padre veneziano, scienziato chimico-fisico e vero protagonista del film, morto dieci anni fa. Si mescolano in questo modo l’isolamento della città e quello più intimo e personale del regista, autore anche della sceneggiatura originale. Il film uscirà nelle sale cinematografiche a partire dal 3 settembre 2020.

“Per fare un film bisogna pensarlo, scriverlo, organizzarlo, girarlo. Per Molecole non c’è stato nulla di tutto ciò. Non mi sono nemmeno accorto di girarlo. L’ho vissuto ed è uscito da solo, in un tempo e una dimensione che non potevo prevedere. Molecole è sgorgato. Come l’acqua. Poterlo presentare come film di pre-apertura della Mostra è per me un grande onore, il modo migliore per ringraziare la città che lo ha fatto nascere.” (Andrea Segre)