image/svg+xml

PRESENTATO FUORI CONCORSO ALLA 72. MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2015).
Presentato al Toronto International Film Festival

La voce narrante è di Gianna Nannini

Janis Joplin non era solo una delle piu` influenti icone del rock e una regina della musica, era molto di piu`. Ha ispirato un’intera generazione, aprendo la strada alle cantanti rock che seguirono. In un turbinio di relazioni sentimentali tormentate e di dipendenza, la sola costante era la sua dedizione alla musica, immutata sino alla sua tragica morte, a soli 27 anni. Narratrice della storia e` la stessa Janis, attraverso le lettere inviate alla famiglia, agli amici e ai suoi amanti. Chan Marshall (Cat Power) presta la sua voce roca e il suo accento del Sud al film, leggendo quelle lettere intime e sofferte. Amy Berg spoglia Janis della sua immagine pubblica di diva per rivelare la donna dolce, fiduciosa, sensibile, ma allo stesso tempo forte che si celava dietro la leggenda.