image/svg+xml

Gli anni amari

registaAndrea Adriatico
castNicola Di Benedetto, Sandra Ceccarelli, Antonio Catania, Tobia De Angelis, Lorenzo Balducci, Matteo Andrea Barbaria, Adriana Barbieri, Giuseppe Brunetti, Elles Case, Giovanni Cordì, Margherita Mannino, Giacomo Martini, Francesco Di Martino, Davide Merlini
paeseItalia
anno2019

Orari

Il film ripercorre la vita e i luoghi di Mario Mieli, tra i fondatori del movimento omosessuale nostrano nei primi anni 70. Nato nel 1952 a Milano e morto suicida nel 1983, prima dei trentun anni, Mario fu attivista, intellettuale, scrittore, performer, provocatore, ma soprattutto pensatore e innovatore dimenticato. Figlio di genitori benestanti e penultimo di sette figli, vive una vita intera in un rapporto complicato con il padre Walter e la madre Liderica.

MARTEDÌ 17 NOVEMBRE, ORE 20:30 COLLEGAMENTO CON IL REGISTA ANDREA ADRIATICO E NICOLA DI BENEDETTO. MODERA ANDREA ROMEO.

GLI ANNI AMARI: IL DURO PERCORSO DELL’AFFERMAZIONE DEL SÈ

Girato nel 2019, il film Gli anni amari sarebbe dovuto uscire il 12 marzo. Purtroppo è stato bloccato dal confinamento determinato dalla diffusione sul territorio nazionale della pandemia determinata dal Coronavirus.

Andrea Adriatico ricostruisce fedelmente il periodo che vede vivere e agire il protagonista e pone il personaggio al centro della vicenda grazie anche alla interpretazione particolarmente felice di Nicola Di Benedetto.

Il regista pone l’accento sul pensiero di Mieli, sempre lucido e supportato da argomentazioni logiche determinate da una cultura solida e una mente brillante .

Mieli è il simbolo dell’affermazione del sè e del percorso da compiere per il suo raggiungimento, percorso che accomunava molti movimenti di liberazione sorti in quegli anni.

L’intreccio è sicuramente valido per la narrazione asciutta e fedele all’epoca raccontata.

Grande è inoltre il merito e il coraggio di parlare di un personaggio fortemente stigmatizzato da molti ambienti retrivi in vita, che però merita di essere conosciuto per il suo pensiero non condivisibile universalmente, ma decisamente acuto.

Ricorda: Una volta acquistato il biglietto (QUI) avrai 30 giorni per vederlo e, da quando accedi al link, 48 ore per finirlo.

Vedrai molteplici proiezioni ogni giorno, è solo per tenere il link di acquisto aperto a qualsiasi ora, una volta acquistato il biglietto hai 30 giorni di tempo per accedere al link, e 48 ore per finirlo una volta iniziato. L’orario è vincolante solo negli eventi preceduti da dirette live.

Prima di iniziare, ti consigliamo di fare una prova tecnica tecnica cliccando QUI