image/svg+xml

Foglie al vento (fallen leaves)

registaAki Kaurismäki
castAlma Pöysti, Jussi Vatanen, Janne Hyytiäinen, Nuppu Koivu, Alina Tomnikov, Martti Suosalo, Matti Onnismaa, Sakari Kuosmanen, Simon Al Bazoon, Maria Heiskanen, Sherwan Haji, Mia Snellman, Eero Ritala, Mikko Mykkänen, Aapo Penttilä, Antti Määttänen, Mitja Tuurala, Leo Laitinen, Jaakko Ranta, Heikki Rautiainen, Viljami Penttilä, Jari Tuomola, Lauri Untamo, Erkki Astala, Jukka Salmi, Jaska Väre, Misha Jaari, Olli Varja, Jukka Rautiainen, Paula Oinonen, Kaisa Karjalainen, Anna Karjalainen, Alma Koira, Juho Kuosmanen, Eeva Riitta Salmelin
paeseFinlandia
anno2023

Orari

Ansa è single e vive a Helsinki. Lavora con un contratto a zero ore come scaffalista in un supermercato. Una notte incontra per caso l’altrettanto solitario lavoratore Holappa, con dei problemi d’alcolismo.

2023 FESTIVAL DI CANNES: PREMIO DELLA GIURIA

MARTEDÌ 05 MARZO A 3€ PER TUTTI – “I MARTEDÌ AL CINEMA”

UNA LETTERA D’AMORE ALLA VITA E ALLA STORIA DEL CINEMA

“Aki Kaurismaki è quell’autore, ironicamente, disperatamente romantico, ostinatamente minimalista, sincero, partecipe. Ai suoi personaggi ha sempre voluto bene, anche quando li ha un po’ maltrattati. E ogni sua inquadratura porta impressa la sua firma, la sua visione del mondo. Il suo nuovo film, Foglie al vento, è un piccolo (81 minuti, un miracolo!!!) capolavoro.” (Emanuela Martini, cineforum.it)

AKI KAURISMÄKI, CON LA SUA CONSUETA GENTILEZZA SARDONICA CHE SI RIFÀ A CHAPLIN , RITORNA SULLA CLASSE OPERAIA FINLANDESE AL TEMPO DEL LAVORO PRECARIO E DELLA GUERRA IN UCRAINA, IN UN FILM CHE TRA DIALOGHI MINIMALISTI, ESTETICA RETRÒ E TRAGICOMMEDIA, SI CONFRONTA CON LA CONTEMPORANEITÀ IN MODO DIVERTENTE, ROMANTICO E DISILLUSO.